Rifiuti (di plastica) nell'oceano: è fondamentale trovare le giuste soluzioni

Rifiuti (di plastica) nell'oceano: è fondamentale trovare le giuste soluzioni

La plastica usata non deve finire negli oceani - siamo tutti d'accordo. Tuttavia, non è il materiale stesso, ma soprattutto la carenza di infrastrutture e i comportamenti umani sbagliati che stanno aggravando il problema ambientale. In ogni caso, l'umanità deve agire e porre rimedio alla situazione. Superfos, una società di Berry Global, è determinata a proporre delle soluzioni migliorative.


I rifiuti di plastica non devono finire negli oceani, come nessun altro tipo di rifiuto, indipendentemente dal materiale  -  siamo tutti d'accordo su questo. La plastica è, tuttavia, un materiale essenziale in molte applicazioni, che porta innumerevoli vantaggi alla nostra vita quotidiana. Pertanto, dobbiamo guardare al quadro generale. Il Responsabile della Comunicazione sulla Sostenibilità di Superfos, Janni Langkjær Pedersen, a tal proposito afferma:

“I rifiuti, sia a terra sia in ambiente marino, sono un problema globale che necessita di soluzioni. Tuttavia, sebbene vi sia un ampio consenso sulla questione, è fondamentale che le misure che adottiamo per risolverla si basino su fatti. Dobbiamo reagire ora, ma il panico può creare a lungo termine cattive soluzioni ambientali. Al momento sono in corso molte iniziative positive, il che è ottimo, purché non creino potenzialmente più problemi di quanti ne risolvano".

Incolpare il materiale può avere conseguenze negative
La demonizzazione della plastica come materiale può portare a gravi conseguenze per l'ambiente e il clima considerando le caratteristiche uniche e benefiche del materiale in quel contesto, come la leggerezza e la versatilità.

Janni Langkjær Pedersen continua: “Invece, dobbiamo assolutamente considerare il comportamento umano, o la mancanza di comportamenti adeguati, come la chiave del problema. Un grosso problema oggi è la carenza di infrastrutture, laddove circa 2 miliardi di persone nel mondo non hanno accesso alla raccolta di rifiuti solidi. In effetti, dobbiamo migliorare i nostri sistemi di gestione dei rifiuti a livello globale. Un'altra sfida è il modo in cui le persone gestiscono la plastica usata a livello individuale. Dovremmo adattare le nostre mentalità all'economia circolare e pensare "risorsa preziosa" anziché “immondizia”.. Pertanto, la soluzione al problema dei rifiuti non risiede in un cambio di direzione o in un divieto a livello mondiale, ma in cambiamenti strutturali e comportamentali".

In che modo Superfos contribuisce alle soluzioni
Per Superfos è importante contribuire all'economia circolare progettando imballaggi che siano sostenibili e adatti al riutilizzo e al riciclaggio. Per aiutare noi stessi e i nostri clienti a farlo, stiamo implementando lo Strumento di Classificazione Circolare. Lo strumento è stato sviluppato da RPC Group Plc., ora acquisito da Berry Global Inc. Lo strumento di classificazione fornisce una rappresentazione visiva di quanto sia riciclabile un imballaggio in plastica, su una scala da A a F. Esso può anche fornire altre indicazioni relative all'economia circolare, il che rende più facile per i nostri clienti richiedere imballaggi altamente circolari . 

In questo modo ci impegniamo a garantire - già nella fase di progettazione del prodotto - che il meno possibile si trasformi in rifiuti più avanti nel ciclo di vita del prodotto.

Inoltre, i nostri siti sono attualmente molto impegnati nell'implementazione del programma Operation Clean Sweep in tutta la nostra organizzazione. L'obiettivo è prevenire la perdita di resina, pellet, scaglie e polvere negli impianti di produzione di plastica al fine di proteggere l'ambiente, non da ultimo gli oceani.

Inoltre, partecipiamo in modo proattivo allo sviluppo di guide di progettazione per imballaggi in plastica riciclabile e incoraggiamo la sfera politica di cui facciamo parte a garantire sistemi uniformi di raccolta e selezione dei rifiuti.

Ulteriori informazioni
Volete saperne di più su questo argomento sia in termini di fatti sia riguardo a cosa stiamo facendo per contribuire alle soluzioni? Prendetevi un momento per guardare questo breve video sulla plastica negli oceani e dai un'occhiata ad alcuni fatti e cifre importanti sui rifiuti e sull'ambiente che vi vengono presentati sotto forma di una scheda informativa. Potete anche leggere il Rapporto sulla responsabilità di RPC 2019 per ulteriori informazioni su quali sono gli sforzi per il nostro pianeta a cui Superfos prende parte. Per vostra informazione, si ricorda che il 1° luglio 2019, Berry Global Group Inc. ha completato l'acquisizione di RPC Group Plc.

File associati


Ne vuoi sapere di più?

Contact
Antonio Fallanca
Area Sales & KA Manager
Region French/South East
Italy
Phone: +39 0542 670 480

Ne vuoi sapere di più?

Contact
Laurent Morel
Sales Director
Region French/South East
France & Italy
Phone: +33 385 32 2755

Hi, I’m SuperFlex.

I’m an industrial classic; as versatile as it gets and extremely easy to open and close. Get to know me better...

Desideri essere contattata/o?

Compila per favore questi campi

Customizzazione Custom containers promote uniqueness

Custom containers promote uniqueness

If you’re looking for packaging to add uniqueness to your brand, you’ve come to the right place.


RPC Superfos
Head Office
Spotorno Allé 8
DK-2630 Taastrup
Denmark
General Inquiries
E-mail: superfos@rpc-superfos.com
Phone: +45 5911 1110
Fax: +45 5911 1180
Sales Inquiries
E-mail: sales@rpc-superfos.com
Phone: +45 5911 1110
Fax: +45 5911 1180